Reverse Balayage: Cos’è?

Il reverse sweeping è una delle più grandi tendenze nel settore dei capelli del 2018.

È dedicato ai capelli biondi e castani. Non è altro che balayage al contrario, che è la base di capelli chiari e punte di capelli scuri.

Fondamentalmente dovremmo chiedere al parrucchiere di fare l’opposto di quello che ha fatto fino ad ora. Le radici vengono cancellate e le lunghezze sono lasciate sul marrone.

Ma per eseguire questa tecnica è necessario avere una base bionda di capelli. Il vantaggio di questo colore scuro sulle lunghezze dà un aspetto meno rovinato e asciutto sulle punte.

Chi l’ha inventato?

The Reverse Balayage è stato inventato dal parrucchiere Deryn Daniels, del salone Chrome Salon di Evergreen, in Colorado. Le sfumature che ha creato iniziano da una bionda dorata e si trasformano in un marrone cioccolato alle estremità.

E come dici tu: “In un mondo di bionda balayage, fai il contrario”.

Reverse Bayalage: Come si ottiene?

Come ricordi dal precedente articolo, il classico balayage è un fulmine naturale come se fossi baciato dal sole, lo si fa dividendo i capelli in varie ciocche a forma di stella.

Invece il Balayage inverso (balayage al contrario) è più difficile da eseguire. Nel frattempo facendo il contrario è possibile crearlo su capelli lunghi o medi, meglio ancora se si muovono, e chi possiede capelli biondi naturali o castano chiaro.

Il gradiente di colore è quello di fondere i colori e aggiungere il colore saturo alle estremità e quindi fonderli insieme, dal basso verso l’alto. Per dare ai capelli un aspetto più sfumato, basta usare un balsamo riparatore in seguito, in modo che il colore scuro sia sfumato di biondo.

Su capelli scuri è necessario procedere con la pulizia delle radici dei capelli e poi con il ritocco della base ogni 4 settimane, non con 3 colori. Il Reverse Balayage potrebbe anche essere fatto con i colori ravvicinati. Per coloro che hanno una base scura, prima di tutto dobbiamo procedere ottenendo un risultato “tono su tono”. Sulla base del marrone Balayage al Contrario è così

Come si raggiunge il Reverse Balayage?

 

Errori da evitare

Poiché questa tecnica richiede familiarità e attenzione, non usare mai la tecnica fai-da-te.

Affidati a un hairstylist esperto, può garantire il miglioramento di questa tecnica, attraverso le onde morbide, dando movimento ai capelli e mettendo in risalto i riflessi del colore.

Importante scegliere la giusta tonalità di colore che si adatta al colore della pelle, al colore degli occhi, alla forma del viso.

Quindi cosa ne pensi?

Ti piace il Reverse Bayalage che è popolare su Instagram, ed è la nuova tendenza primavera-estate 2018

 

Recommended Posts